LA FONDAZIONE

La Fondazione Spinola ha sede nel locale Loggia all’interno della Chiesa di San Luca. Nel 2010 hanno avuto termine i lavori di ristrutturazione dell’antico loggiato della chiesa, probabilmente chiuso in epoche immediatamente successive alla fondazione. L’opera di restauro ha comportato  l’apertura di un nuovo accesso a livello strada, in modo da rendere indipendente l’ingresso alla Loggia rispetto a quello della chiesa, e l’abbattimento di un muro perimetrale che divideva il locale in due ampi vani. È stato invece mantenuto, su consiglio della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici della Liguria, il pavimento in antico cotto genovese. Alla marchesa Patricia Spinola va il merito della progettazione del restauro e dell’arredo della Loggia della Chiesa di San Luca.


La Fondazione è amministrata da un Consiglio composto da cinque membri nominati dall’Assemblea, presieduta dal Governatore Maggiore, e da due membri della Curia Genova.

IL CONSIGLIO

  • GianLuca Spinola
    Governatore Maggiore

    Franca Spinola Malfatti
    Governatore

    Carlo Spinola
    Governatore

  • Monsignore Mario Capurro
    Consigliere

    Monsignore Nicolò Anselmi
    Consigliere

    Enrico Spinola
    Consigliere

    Oberto Spinola
    Consigliere

LE ATTIVITA’ CULTURALI

Dal 1999, la Fondazione Spinola ha promosso attività culturali a Genova e in Liguria, dimostrando particolare interesse nei confronti della musica classica contemporanea, con l’organizzazione di concerti di compositori contemporanei che avrebbero avuto poche possibilità di esibirsi nelle grandi sale genovesi.

Dal 2009 la Fondazione, in seguito all’acquisizione della Chiesa di San Luca, parrocchia gentilizia della Famiglia Spinola, ha indirizzato il proprio interesse su progetti di riqualificazione sociale e culturale del centro storico genovese, in particolare della zona di San Luca. Concerti di musica classica contemporanea continuano ad essere organizzati all’interno della Chiesa.

  • Il restauro della loggia
  • La Loggia

    Occasionalmente dal 2014 la Loggia della Fondazione è sede delle prove del Quartetto Cremona con Cristiano Gualco violino, Paolo Andreoli violino, Simone Gramaglia viola, Giovanni Scaglione violoncello

RASSEGNA STAMPA