Ambrogio Spinola (1569-1630)

(1569-1630)

Nel 1602, Ambrogio Spinola fu inviato in Olanda al servizio dell’esercito spagnolo. Dopo un lungo assedio, conquistò Ostenda nel 1604 per poi avanzare verso le province settentrionali.

Fonte: The Columbia Electronic Encyclopedia, sesta edizione. Copyright © 2006 Columbia University Press.

in breve

(1569-1630)

Nel 1602, Ambrogio Spinola fu inviato in Olanda al servizio dell’esercito spagnolo. Dopo un lungo assedio, conquistò Ostenda nel 1604 per poi avanzare verso le province settentrionali.
Filippo III lo scelse per comandare la sua armata in Olanda nel 1605 e, nel 1609, Ambrogio Spinola stipulò una tregua di dodici anni tra Spagna e Province Unite.
La guerra dei Trent’anni iniziò con la marcia delle truppe spagnole sul Palatinato (1620) per sconfiggere l’Unione protestante. L’anno seguente, il comandante Spinola venne nominato Marchese di los Balbases da Filippo IV.
Dopo il riaccendersi del conflitto in Olanda, nel 1621, Spinola riprese la battaglia e conquistò Breda (1625). La sua politica conciliante gli costò tuttavia il favore di Filippo IV, che nel 1629 gli affidò la carica di governatore di Milano.
Ambrogio Spinola morì durante l’assedio a Casale Monferrato, nella guerra per la successione a Mantova. 

Ritratto del Marchese Ambrogio Spinola, di Michiel Jansz van Mierevelt, 1609
Fonte: The Columbia Electronic Encyclopedia, sesta edizione. Copyright © 2006 Columbia University Press.

 

Categorie di repertorio