Ippolito Spinola (1814-1893)

Ippolito Spinola ( 1814 – 1893 ) del decimo ramo patriziale genovese, secondo ramo di Luccoli, figlio di Giuseppe Tommaso Spinola e Antonia Frajon di Villenueve .

Ammiraglio, pittore, sposa Aurelia Guarnieri.

Dallo “Almanacco imperiale della Lombardia” ( 1843 ) titolato come Gran Ciambellano di S.M. Sarda, capo e primario Direttore della Regia Accademia Albertina di Belle Arti .

Nel 1847 è Capitano di Vascello in seconda della nave scuola Aurora, corvetta a vela della Regia Marina . Il 10 luglio del 1847 l’Aurora salpa dal porto di Genova per effettuare una campagna di istruzione nell’Oceano Atlantico per gli allievi della scuola di Marina ( notizie tratte dawww.wikipedia.org  ).

Dal “ Discorso per la distribuzione dei premi fatta il XXIII aprile MDCCCLII da S.A.R. Ferdinando, Duca di Genova, agli allievi della Regia Accademia Albertina di Belle Arti”:…..Cavaliere del Sacro Ordine della SS. Nunziata ecc, Gran Ciambellano di S.M.,………è così perito nella pittura, da condurre quadri storici ad olio con ammirazione e lode degl’intendenti…….

Gli viene inoltre affidato lo stendardo sabaudo della Quarta Compagnia, quella dei Liguri, della Casa Militare Sabauda che venne istituito dopo il 1815, al passaggio di Vittorio Emanuele I in Genova ( notizie tratte da www.vivant.it ).

L’Aurora” ,Corvetta a vela della Regia Marina – immagine tratta da www.wikipedia.org

Sue opere :

Atti della distribuzione dei premi fatta dall’ecc.mo sig. marchese D. Ippolito Spinola … agli allievi dell’Accademia medesima il giorno 5 gennaio 1845

Torino, 1845

Dedica autografa a Leopoldo Torlonia

Documenti e carteggi della Reale Marina di Genova

Genova

Brevi cenni sulla Marina militare italiana 

Genova, ed. Pagano, 1867

Alcune parole sul nostro sistema elettorale del marchese Ippolito Spinola
Roma, ed. Salviucci, 1871

Ricordi di un vecchio marinaro
Roma, Carlo Voghera, 1884

in breve

Ippolito Spinola ( 1814 – 1893 ) del decimo ramo patriziale genovese, secondo ramo di Luccoli, figlio di Giuseppe Tommaso Spinola e Antonia Frajon di Villenueve .

Ammiraglio, pittore, sposa Aurelia Guarnieri.

Dallo “Almanacco imperiale della Lombardia” ( 1843 ) titolato come Gran Ciambellano di S.M. Sarda, capo e primario Direttore della Regia Accademia Albertina di Belle Arti .

Nel 1847 è Capitano di Vascello in seconda della nave scuola Aurora, corvetta a vela della Regia Marina . Il 10 luglio del 1847 l’Aurora salpa dal porto di Genova per effettuare una campagna di istruzione nell’Oceano Atlantico per gli allievi della scuola di Marina ( notizie tratte dawww.wikipedia.org  ).

Dal “ Discorso per la distribuzione dei premi fatta il XXIII aprile MDCCCLII da S.A.R. Ferdinando, Duca di Genova, agli allievi della Regia Accademia Albertina di Belle Arti”:…..Cavaliere del Sacro Ordine della SS. Nunziata ecc, Gran Ciambellano di S.M.,………è così perito nella pittura, da condurre quadri storici ad olio con ammirazione e lode degl’intendenti…….

Gli viene inoltre affidato lo stendardo sabaudo della Quarta Compagnia, quella dei Liguri, della Casa Militare Sabauda che venne istituito dopo il 1815, al passaggio di Vittorio Emanuele I in Genova ( notizie tratte da www.vivant.it ).

L’Aurora” ,Corvetta a vela della Regia Marina – immagine tratta da www.wikipedia.org

Sue opere :

Atti della distribuzione dei premi fatta dall’ecc.mo sig. marchese D. Ippolito Spinola … agli allievi dell’Accademia medesima il giorno 5 gennaio 1845

Torino, 1845

Dedica autografa a Leopoldo Torlonia

Documenti e carteggi della Reale Marina di Genova

Genova

Brevi cenni sulla Marina militare italiana 

Genova, ed. Pagano, 1867

Alcune parole sul nostro sistema elettorale del marchese Ippolito Spinola
Roma, ed. Salviucci, 1871

Ricordi di un vecchio marinaro
Roma, Carlo Voghera, 1884

Categorie di repertorio