Palazzo Spinola, Malta ( 1688)

Palazzo Spinola, St. Julians, Malta

in breve

Palazzo Spinola, St. Julians, Malta

Palazzo Spinola, anche conosciuto come Casa Spinola o Villa Spinola venne costruito nel 1688 per volere del Cavaliere dell’Ordine di San Giovanni, Fra Paolo Raffaele Spinola, Gran Priore della Lombardia. Originariamente, l’edificio aveva grandi ed estesi giardini, inclusi giardini barocchi e vigneti.

Secondo l’iscrizione latina sopra l’entrata principale, il Palazzo ed i suoi giardini furono costruiti per lo svago dei cittadini e venne usato per attività culturali. Dalla sua erezione, esso venne occasionalmente usato come residenza estiva del Gran Maestro.

L’aspetto attuale è dovuto al disegno di Romano Fortunato Carapecchia, incaricato da Fra Giovanni Battista Spinola, nipote del primo proprietario, che decise di allargarlo ed abbellirlo nel 1733. L’edificio viene considerato un capolavoro di architettura Barocca laica in Malta, soprattutto per l’elegante orologio dalla fattura unica.

Il Palazzo fu danneggiato durante l’occupazione francese di Malta e la corona che sormontava l’orologio sulla facciata venne simbolicamente distrutto a significare l’espulsione dell’Ordine da Malta. Il Palazzo fu restaurato nel 1826 ed in seguito acquistato dalla Chiesa.

Il Palazzo sorge su una collina la cui vista sulla baia è diminuita nel corso degli anni a causa del crescente sfruttamento edilizio. Originariamente  dominava la baia che prese appunto il nome di Spinola Bay, o formalmente St.Julian’s Bay.

Attualmente è sede del Parliamentary Assembly of the Meditteranean (PAM).

liberamente tratto e tradotto da https://www.wikiwand.com/en/Spinola_Palace,_St_Julian%27s

foto http://cdn02.abakushost.com/pam/images/00-SAN_JULIAN-Palazzo_Spinola.jpg

 

 

Categorie di repertorio