Palazzo Spinola del Cantone ( XIV secolo)

Via Cantone – Isola del Cantone (GE)

Il Palazzo venne costruito al XIV secolo come centro della giurisdizione della Famiglia Spinola. Costruito lungo la riva destra dello Scrivia, nel 1628 fu aggiunta una Loggia a base quadrata e di tre piani per frenare il collasso della struttura verso il greto del fiume.

Si consiglia la visione del filmato www.youtube.com/watch?v=aWi36LVGiHw

in breve

Via Cantone – Isola del Cantone (GE)

Il Palazzo venne costruito al XIV secolo come centro della giurisdizione della Famiglia Spinola. Costruito lungo la riva destra dello Scrivia, nel 1628 fu aggiunta una Loggia a base quadrata e di tre piani per frenare il collasso della struttura verso il greto del fiume. Con la fine dei Feudi Imperiali il Palazzo perse la sua funzione e nel 1819 gli ultimi eredi Spinola cedettero la proprietà alle famiglie Denegri e Zuccarino che lo trasformarono in abitazioni private. Il Comune di Isola del Cantone acquistò la porzione sud e la loggia (notizie tratte da “Terre di Castelli: per valli e per monti nei domini Fieschi e Spinola” a cura di Simona Caleca, Giulio Ferrando, Bruno Repetto, Carla Monica Risso; www.terredicastellifieschiespinola.it).

Il Palazzo Spinola è stato così oggetto di un lungo lavoro di restauro che ha consentito di poter diventare sede del Museo Archeologico dell’Alta Valle Scrivia. Il museo ospita una rassegna del popolamento dell’Alta Valle Scrivia attraverso reperti archeologici recuperati nel corso degli anni nel territorio che, fin dalla Preistoria, ha rappresentato una delle principali direttrici di contatti tra le popolazioni insediate sulla costa ligure e quelle dell’Oltregiogo. Meglio nota per i castelli, i monasteri e gli insediamenti rustici che la popolano, la Valle è stata anche oggetto di indagini archeologiche e studi che ne dimostrano la vitalità anche per le epoche più antiche.

Notizie tratte da www.museoarcheologicoaltavallescrivia.it

Categorie di repertorio