Canto “Il Fior novello, musica a cinque voci, libro primo»

Canto “Il Fior novello, musica a cinque voci, libro primo"

1596

Autore
Giovanni Maroni

Editore
Ricciardo Amadino

Dedicatario
Ambrogio Spinola

 

 

Персонажи:
Ambrogio Spinola
Авторы:
Giovanni Maroni

ВНИМАНИЕ

В данный момент, мы занимаемся доработкой всех материалов «Тематических разделов» сайта spinola.it.
Многие из них нуждаются в обновлении содержания и в форматировании текста.

Содержание

La dedica ad un giovane Ambrogio Spinola è forse legata al tentativo di Alfonso II d’Este (1533 — 1597) di cercare nuove alleanze politiche al fine di scongiurare la devoluzione di Ferrara allo Stato pontificio.
I testi poetici musicati nel Fior novello, poco originali sotto il profilo artistico, si presentano conformi alle caratteristiche stilistiche delle composizioni eseguite presso la corte estense negli ultimi anni del ducato di Alfonso II. Le musiche sono caratterizzate dall’utilizzo di tutte le tecniche in uso nel madrigale coevo.
Unico caso di ricezione dell’opera in epoca moderna sono le brevi citazioni di testi del Fior novello fatte da Gabriele D’Annunzio nei Taccuini e nelle Faville del maglio (https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Maroni).

fonti: foto www.wikiwand.com, testo https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Maroni

Где

Где

Canto “Il Fior novello, musica a cinque voci, libro primo"

Edito a Venezia