(XVI secolo)

Nel centro abitato del borgo, non lontano dalla chiesa parrocchiale, si incontra Palazzo Spinola, una delle residenze della famiglia feudataria. La pianta perimetrale quadrangolare, le spesse mura delle fondamenta e alcuni soffitti a volta sono le ultime evidenze dell’originale impianto cinquecentesco che successivi interventi hanno profondamente mutato. Nel corso del XIX secolo la sua suddivisione in diversi lotti ha trasformato il palazzo da dimora patrizia ad abitazioni private.
Interamente tratto http://www.culturainliguria.it/cultura/it/Temi/Luoghivisita/architetture.do;jsessionid=7435737B3AF89C29CEA27C391C2AAB95.node1?contentId=27302&localita=2070&area=209