Villa Osperellone

Villa Osperellone

1500

Villa Osperellone fa parte del grande patrimonio fondiario acquistato dal cardinale Ugo Pietro Spinola (1791-1858) nella zona di Perugia. Tale proprietà comprendeva cinque grandi centri agricoli di cui lo Sperellone faceva parte.

ВНИМАНИЕ

В данный момент, мы занимаемся доработкой всех материалов «Тематических разделов» сайта spinola.it.
Многие из них нуждаются в обновлении содержания и в форматировании текста.

Содержание

La villa, già presente da secoli nel territorio perugino, risale al XVI secolo, ed è collocata nel territorio di Montebello, frazione di Perugia. Immersa in più di due ettari di parco, è stata inserita tra i parchi più belli d’Italia. Nel catasto Settecentesco della Chiesa, il palazzo intestato al Marchese Andrea Scini era un casino chiamato «lo Sperellone» da una tal famiglia «Sperello». La famiglia Scina o detta «Scini», è segnalata in Perugia in epoca moderna, prendendo il secondo cognome Gentili. Grazie a un matrimonio avvenuto tra il settecento e ottocento gli Scini Gentili di Perugia si unirono ai Bracceschi donandogli parte del patrimonio tra cui «lo Sperellone». Nel Catasto Gregoriano del XIX la «casa Colonica con corte» risulta intestata al nobile Braccio Bracceschi Gentilini. Successivamente viene ceduta alla famiglia nobile genovese degli Spinola, eredi del grande patrimonio fondiario del cardinale Ugo Pietro Spinola. L’intera proprietà era organizzata in cinque centri agricoli di cui lo Sperellone faceva parte. Fu abitata dagli eredi fino agli anni ’60 del novecento quando l’ingegnere Antonio Antonelli l’acquistò e la restaurò, attualmente la proprietà è delle due figlie ed adibita a B&B.

notizie tratte da https://it.wikipedia.org/wiki/Villa_Osperellone e http://www.ilparcopiubello.it/index.php/park/dettaglio/590
foto tratta da https://www.tripadvisor.it/LocationPhotoDirectLink-g187907-d2539297-i154248119-Villa_Osperellone-Perugia_Province_of_Perugia_Umbria.html

Где

Где

Villa Osperellone

Strada di Montecorneo, 81, 06126
Perugia PG