Villa Spinola Doria D’Albertis (XV-XVI secolo)

Via Romana di Quarto, 103 – Genova Quarto

in breve

Via Romana di Quarto, 103 – Genova Quarto

La villa sorge in posizione dominante, lungo il pendio che scende verso il mare ed emerge con le sue torri e le sue linee eleganti dalla massa arborea di lecci, palme, pini e ulivi che la circonda. E’ situata a nord della via Antica Romana e occupava, all’origine, un’area di 14 ettari interamente circondata da un muretto detto di clausura e comprendeva, oltre al Palazzo, edifici rurali ed un mulino azionato dall’acqua di una sorgente. Gli Spinola di San Luca furono i primi proprietari, ma a tutt’oggi non si conosce l’anno di costruzione della villa. Nel 1593 la proprietà passa alla famiglia Doria. L’edificio nato per un utilizzo prevalentemente agricolo acquista quindi un aspetto e un ruolo di sontuosa dimora abitativa. Alla fine dell’Ottocento le due torri vengono sopraelevate di un piano e l’esterno decorato a fasce bianche e nere con motivi di ispirazione gotica intorno alle finestre centrali della facciata sud. Agli inizi del ‘900 il salone viene decorato in stile impero, in un raffinato insieme di stucchi e affreschi che mirabilmente si fondono con le linee architettoniche cinquecentesche. Il vigneto viene trasformato in parco.

Interamente tratto da http://www.adsi.it/giornata-nazionale-adsiliguria-domenica21maggio2017/

 

Categorie di repertorio