Giovan Battista Gaulli detto il Baciccio o il Baciccia nacque a Genova nel 1639. Fu un pittore e ritrattista italiano.
Formatosi in patria sotto la guida di Luciano Borzone, conobbe l’arte di Rubens e Anton van Dyck e dei quali assimilò la pennellata pastosa e libera e la vasta gamma di colori.  Si stabilì a Roma fin dal 1657, dopo aver perso la famiglia a causa della pestilenza scoppiata a Genova, Gaulli entrò presto nell’entourage di Gian Lorenzo Bernini, di cui divenne uno dei più dotati collaboratori, grazie anche ad una buona affinità temperamentale e di gusti. La fama del Gaulli nell’ambito romano dell’epoca lo portò alla prestigiosa nomina di principe dell’Accademia di San Luca nel 1674.
Morì a Roma nel 1709.

liberamente tratto da https://it.wikipedia.org/wiki/Giovan_Battista_Gaulli
immagine tratta da https://it.wikipedia.org/wiki/Giovan_Battista_Gaulli#/media/File:Baciccio_Autorretrato_Corredor_de_Vasari._Galer%C3%ADa_de_los_Uffizi.jpg