Giovanni Battista Gaulli, detto il Baciccio

Giovanni Battista Gaulli, detto il Baciccio

Anno di nascita: 1639
Anno di morte: 1709

Giovanni Battista Gaulli, detto il Baciccio, fu un pittore e ritrattista italiano. Fu uno dei più dotati e fidati collaboratori del Bernini.

La Scheda

Giovan Battista Gaulli detto il Baciccio o il Baciccia nacque a Genova nel 1639. Fu un pittore e ritrattista italiano.
Formatosi in patria sotto la guida di Luciano Borzone, conobbe l’arte di Rubens e Anton van Dyck e dei quali assimilò la pennellata pastosa e libera e la vasta gamma di colori.  Si stabilì a Roma fin dal 1657, dopo aver perso la famiglia a causa della pestilenza scoppiata a Genova, Gaulli entrò presto nell’entourage di Gian Lorenzo Bernini, di cui divenne uno dei più dotati collaboratori, grazie anche ad una buona affinità temperamentale e di gusti. La fama del Gaulli nell’ambito romano dell’epoca lo portò alla prestigiosa nomina di principe dell’Accademia di San Luca nel 1674.
Morì a Roma nel 1709.

liberamente tratto da https://it.wikipedia.org/wiki/Giovan_Battista_Gaulli
immagine tratta da https://it.wikipedia.org/wiki/Giovan_Battista_Gaulli#/media/File:Baciccio_Autorretrato_Corredor_de_Vasari._Galer%C3%ADa_de_los_Uffizi.jpg

Le opere Spinola

Ritratto del Cardinale Giulio Spinola

Ritratto del Cardinale Giulio Spinola

1691
Ritratto di Giovanni Battista Spinola il Giovane in abiti prelatizi

Ritratto di Giovanni Battista Spinola il Giovane in abiti prelatizi

1709
Ritratto del Cardinale Giovanni Battista Spinola, il Vecchio

Ritratto del Cardinale Giovanni Battista Spinola, il Vecchio

0