Il castello Spinola di Sesto Campano è citato per la prima volta in un documento nel 1064 in occasione della donazione del conte Paldone di Venafro all’abate Desiderio.
La costruzione del Castello  si fa risalire al periodo longobardo. Fu costruito da re Arerchi nel X secolo ma subì modifiche anche nel XVII secolo. Nel 1465 Re Ferrante I d’Aragona concesse Sesto in feudo a Diomede Carafa della Stadera che nel 1569 vendette il castello a Isabella di Lannoy, moglie di Filippo di Lannoy principe di Sulmona e conte di Venafro. Il figlio Orazio vendette a sua volta Sesto a Filippo Spinola (1536-1584) nel 1582.

http://www.distrettodelleterrepentre.it/beni/beni-architettonici/palazzo-spinola/view
http://www.francovalente.it/2007/10/09/sesto-campano-2/
https://www.wikiwand.com/it/Sesto_Campano
foto www.icastelli.it