Marco Antonio Calvi nacque a Genova 1545/1546, sconosciuta è la data della morte. Fu pittore italiano, figlio di Pantaleo e nipote di Lazzaro Calvi. Figlio maggiore di Pantaleo Calvi, costituì una bottega con i fratelli Aurelio, Benedetto e Felice. Le fonti attribuiscono in genere ai « fratelli Calvi » opere di affresco in cui è difficile distinguere le diverse personalità ritenute comunque mediocri. Dal dizionario Treccani : « …La sua conoscenza di opere d’arte doveva essere notevole perché fu inviato dal principe Doria a Venezia e in altre città per l’acquisto di quadri dei più famosi pittori, che dovevano essere inviati a Filippo II di Spagna…Non si conosce la data della morte, anteriore a quella degli altri fratelli, rispetto ai quali è considerato dalla critica il più valido, pur nella sua mediocrità… ».

https://www.treccani.it/enciclopedia/calvi_res-76121b98-87e9-11dc-8e9d-0016357eee51_(Dizionario-Biografico)/