Michele Canzio

Michele Canzio

Anno di nascita: 1787
Anno di morte: 1878

Michele Canzio fu architetto, scenografo e pittore italiano.

La Scheda

Michele Canzio nacque a Genova il primo ottobre del 1787 e morì a Castelletto Scazzoso il 2 settembre 1878. Fu architetto, scenografo e pittore italiano.
Studiò a Genova presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti, di cui agli albori del XIX secolo fu uno degli studenti più brillanti e di cui divenne in seguito uno dei più giovani insegnanti di architettura, ornamento e intaglio.
Formatosi nel clima del rinnovamento neoclassico che caratterizzò i primi decenni dell’Ottocento, si distinse particolarmente per i suoi affreschi negli edifici di nuova costruzione sorti in quell’epoca.
Oltre che architetto e pittore il Canzio fu anche un importante scenografo teatrale in Genova, ricoprendo l’incarico di direttore dell’allestimento scenico del teatro Carlo Felice dal 1828 al 1850; inoltre operò come scenografo presso il teatro di Sant’Agostino e per il teatro del Falcone, annesso al Palazzo Reale.
Il figlio Stefano (1837-1909) non seguì le orme del padre ma abbandonati gli studi classici entrò a far parte dell’esercito garibaldino e divenne genero dello stesso Garibaldi.

https://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Canzio

Le opere Spinola

Palazzo Massimiliano Spinola

Palazzo Massimiliano Spinola

1543