L’ Heroina intrepida

L' Heroina intrepida

1673

Troppo sovente le vittime della Ragion di Stato sono dimenticate, questo è il messaggio di Frugoni che senza dubbio esagera a presentare Aurelia Spinola come una santa sacrificata sull’altare delle ragioni politiche ma che ci rende perfettamente il ritratto di una donna tormentata tra l’amore di Dio e quello per gli uomini.

Personnages:
Aurelia Spinola

MISE EN GARDE

Sur le site spinola.it nous travaillons à la révision de tous les répertoires.
Beaucoup d’entre eux doivent encore être mis à jour dans le contenu et la mise en forme.

Sommaire

opera di Francesco Fulvio Frugoni

Biografia romanzata della vita di Aurelia Spinola, Duchessa di Valentinois, Marchesa di Dego, Piana, Cagna e Giusvalla.
Dai primi capitoli Frugoni fornisce la giustificazione della sua opera: raccontare la vita di una donna forte, di una anima brillante, di un cuore di diamanti, di una vita luminosa, di un sole di virtù: Aurelia è tutta d’oro et non hò necessita d’ornamenti al racconto, perchè soverchiano i fregi degli argomenti alla prova.

Lieu

Lieu

L' Heroina intrepida

L’opera venne pubblicata a Venezia nel 1673.

Histoire

La vita di Aurelia è l’esempio di un grande destino, di un modello di virtù, di moderazione, di pudore, di pazienza e di fermezza di carattere. Frugoni definì la sua opera come un grande libro di vita. Attraverso l’opera egli voleva spiegare al lettore come a volte le donne sorpassino gli uomini in intrepido coraggio e prudenza e come spesso dentro ad un corpo debole possa vivere uno spirito forte. Malgrado la tragedia di una vita coniugale interrotta troppo presto, all’età di 31 anni, la Duchessa conservò il suo rango e donò 7 figli alla dinastia dei Grimaldi di Monaco. Fedele alle sue origini genovesi, ma ugualmente al suo paese d’adozione, ella arrivò a riunire le linee familiari, a riconciliarsi col figlio Louis e ad accogliere alla fine della sua vita il nipote Antoine a Genova.

Bibliographie

LE DESTIN D’AURELIA SPINOLA, UNE ARISTOCRATE DU XVIIème SIECLE PARTAGEE ENTRE GENES, MONACO ET LA FRANCE, première e deuxieme partie, di Raffaella Noero, in Annales Monégasques n 32-2008, n 33-2009.