Carlo Napoleone Spinola

Carlo Napoleone Spinola

Anno di nascita: 1741
Anno di morte: 1805

Carlo Napoleone Spinola nacque nel 1741 da Giovanni Battista Spinola e Anna Adorno.

La Scheda

Carlo Napoleone Ignazio Gaetano Spinola nacque a Genova nel 1741 da Giovanni Battista Spinola e Anna Adorno. Fu marchese del Sacro Romano Impero e di Roccaforte, Conte di Ronco, Signore del Borgo Fornari, di Vigo e di Sentrassi.
Ultimo rampollo dei Conti di Ronco, aveva un patrimonio particolarmente consistente, che gli derivava dalle eredità paterna (Spinola) e materna (Adorno).
A causa della sua follia, dopo aver sperperato ingenti somme di denaro, venne interdetto il 30 agosto del 1780, e la sua tutela affidata a Francesco Maria Spinola, Anton Giulio Raggi e Raffaele De Ferrari.
Quando Francesco Maria venne esautorato a causa delle sue convinzioni antifrancesi e conservatrici, lo sostituì nella tutela il cugino Domenico Spinola, di stampo più progressista e filofrancese.
Domenico Spinola, generale, era figlio di Raffaele Spinola, fratello di Giovanni Battista, per cui cugino primo di Carlo Spinola. La sorella di Domenico, Settimia Spinola, sposò Raffaele de Ferrari di Girolamo. Domenico Spinola ebbe due figlie femmine, Argenta e Lilla.

Carlo Napoleone morì a Fegino nel 1805.

notizie http://www.cesecu.it/archivio/Spinola%20in%20Salvago%20Raggi.pdf
ulteriori approfondimenti https://economia.unige.it/sites/diec.unige.it/files/pagine/quaderno_2.pdf

Da Monete e Medaglie degli Spinola, Monete di Ronco e Roccaforte, di Agostino Olivieri …Se mi è lecito dedurre dai documenti, che reco l’epoca in che Ronco fu elevata a Contea, io son d’avviso che l’Imperatore Ferdinando III fu il primo, che concesse tale onore a Napoleone per rimeritarlo dei suoi servizi all’Impero, e ciò dovette avvenire verso il 1644… nè parmi leggiero indizio il vedere che tre anni dopo quell’epoca, cioè nel 1647, Napoleone Spinola prendesse ad esercitare i diritti di Conte e Marchese del Sacro Romano Impero, battendo moneta. La linea mascolina di questi Spinola di Ronco e Roccaforte si estinse al principio del nostro secolo in Domenico ch’era successo al cugino Carlo morto senza figliuoli. I beni passarono nella famiglia Raggio, parte come eredi della signora Giovanna Spinola sorella del Marchese Carlo, e moglie del signor Giuseppe Pinello, e parte per compra fattane dagli eredi del Marchese Domenico

tratto da https://it.wikisource.org/wiki/Pagina:Monete_e_medaglie_degli_Spinola.djvu/132

Genealogia

Degli Spinola di Luccoli
Discendenti di Napoleone IV Spinola (1607-1683), I Marchese di Roccaforte, I Conte di Ronco.

Carlo Napoleone Spinola (1741-1805), figlio di Giovanni Battista Spinola e di Anna Adorno di Luca.

Padre
Giovanni Battista Spinola (1707-1772), figlio di Carlo Spinola (1671-1736) e di Settimia Grimaldi di Ansaldo. Carlo Spinola era figlio di Stefano Spinola (1633-1687) e di Giovannetta Pallavicini di Paolo Girolamo, fratello del famoso Giovanni Battista Spinola (1668-1737), Balì dell’Ordine di Malta.

Fratelli/sorelle 
Maria Giovanna Francesca Spinola (1758-1817), sposò Giuseppe Pinelli, senza prole. Giovannetta era figlia della seconda moglie di Giovanni Battista Spinola, Teresa Raggi di Gio Antonio.

Matrimonio
Sposò in prime nozze, Emilia Brignole di Ridolfo ed in seconde nozze, Ernesta di Starhenberg, senza prole.

Eredità
La sua eredità andò prima alla sorella Giovannetta e poi, non avendo avuto ella figli, ai cugini di lei, Gio Antonio e Giacomo Filippo Raggi.

genealogia tratta da http://www.cesecu.it/archivio/Spinola%20in%20Salvago%20Raggi.pdf

Repertori

La Vendemmia

1788

Sei sonate per Cembalo dedicate a S.E. il Signor Carlo Spinola

1795