Ippolito Spinola nacque a Genova nel 1814, figlio di Giuseppe Tommaso Spinola e Antonia Frajon di Villenueve. Fu Ammiraglio e pittore.
Dallo “Almanacco imperiale della Lombardia” ( 1843 ) titolato come Gran Ciambellano di S.M. Sarda, capo e primario Direttore della Regia Accademia Albertina di Belle Arti .
Nel 1847 è Capitano di Vascello in seconda della nave scuola Aurora, corvetta a vela della Regia Marina . Il 10 luglio del 1847 l’Aurora salpa dal porto di Genova per effettuare una campagna di istruzione nell’Oceano Atlantico per gli allievi della scuola di Marina ( notizie tratte da www.wikipedia.org).
Dal “ Discorso per la distribuzione dei premi fatta il XXIII aprile MDCCCLII da S.A.R. Ferdinando, Duca di Genova, agli allievi della Regia Accademia Albertina di Belle Arti”:…..Cavaliere del Sacro Ordine della SS. Nunziata ecc, Gran Ciambellano di S.M. …è così perito nella pittura, da condurre quadri storici ad olio con ammirazione e lode degl’intendenti…
Gli viene inoltre affidato lo stendardo sabaudo della Quarta Compagnia, quella dei Liguri, della Casa Militare Sabauda che venne istituito dopo il 1815, al passaggio di Vittorio Emanuele I in Genova ( notizie tratte da www.vivant.it ).

L’Aurora” ,Corvetta a vela della Regia Marina – immagine tratta da www.wikipedia.org

Sue opere :