Villa Osperellone

Villa Osperellone fa parte del grande patrimonio fondiario acquistato dal cardinale Ugo Pietro Spinola nella zona di Perugia. Tale proprietà comprendeva cinque grandi centri agricoli di cui lo Sperellone faceva parte.

Villa Spinola Canepa

Il palazzo conserva molti elementi della struttura originaria quattro/cinquecentesca. Costruito non lungo la strada, ma isolato nel verde, un tempo vi si accedeva da una breve salita attraverso un arco con nicchia della Madonna.

Villa Spinola Muratori

Paolo Spinola commissiona all’architetto Giovanni Ponzello (anni venti XVI secolo – 1598) la costruzione del Palazzo che avviene tra il 1559 ed il 1563

Villa Pallavicino Spinola Raggi

Costruita per i Pallavicino nella seconda metà del Settecento appartiene a Cristoforo Spinola q. Agostino la cui proprietà è documentata nel catasto del 1798. Nell’Ottocento passa ai Raggi.

Villa Spinola Dufour di Ponente

La villa è strettamente legata alla contigua Spinola Dufour di levante, ma mostra maggiore complessità e variazioni nel tempo.

Villa Spinola Grillo

Villa cinque-seicentesca, nel ‘700 apparteneva ai Grillo e nell’Ottocento fu adibita a fabbrica di biacca.

Villa Spinola Narisano

Si trova al centro del gruppo dei palazzi Spinola che si susseguono nel lato a mare dell’antica Via San Giacomo, un tempo collegato da un muro continuo, in un monumentale alternarsi di palazzi e di torri.

Villa Maria De Mari Spinola

Villa De Mari Spinola detta Villa Maria è una villa patrizia genovese, situata nel quartiere di Sestri Ponente di Genova.

Torre Spinola

Oggi inserita nell’edificio costruito nel 1583 da Pietro Gerolamo Spinola, fu probabilmente eretta verso la fine del XIII secolo da Oberto Spinola.

Villa Spinola Grillo

La Villa venne costruita nel 1723 per la famiglia Spinola sulle pendici del Bric Belvedere.