XVI/XVII secolo

Fu un pittore italiano, di cui sono sconosciute le date di nascita e morte.
Figlio di Pantaleo Calvi e nipote di Lazzaro, costituì con i fratelli Marco Antonio, Aurelio e Benedetto una Bottega, attiva soprattutto negli ultimi decenni del XVI secolo ed i primi del XVII. Solitamente le fonti attribuiscono “ai fratelli Calvi” le opere di affresco da loro eseguite.